Professione e previdenza unite nella crescita

Professione & Previdenza Unite nella Crescita è l'informativa agli Associati nata nel dicembre 2009 come strumento di comunicazione e di aggiornamento sulle tematiche previdenziali di maggiore attualità e sui servizi di principale interesse per gli iscritti.

Tu sei qui

Auguri di Natale – Intervento Presidente e augurio CdA

Stampa

L’anno che volge al termine ha ulteriormente accresciuto la voglia di riscatto per il nostro Paese che, nonostante le criticità e le sfide che ancora si trova davanti, sta con forza trovando la via per affrontare la crisi pandemica, traghettandola – se non ancora verso un auspicabile epilogo – certamente verso una maggiore vivibilità. Ed è proprio in questo momento di transizione che, citando GoetheÈ necessario unirsi, non per stare uniti, ma per fare qualcosa insieme”, a partire dalla condivisione di competenze e strategie anche trasversali, rispetto alle diverse professioni, al mondo produttivo, accademico e politico per costruire, su questa base, un futuro di sviluppo per l’intera comunità.

L’attenzione per il ruolo dei professionisti è stata ribadita da diversi provvedimenti che, a partire dall’esonero contributivo fino al Pnrr, hanno riconosciuto la centralità della libera professione in generale, e della nostra in particolare, nel processo di ripresa del Paese. Anche il “decreto reclutamento” rappresenta in questo senso un passo in avanti, seppur parziale a causa anche del mancato coinvolgimento, in fase di definizione del provvedimento, degli Enti che come il nostro, rappresentano le diverse categorie.

Tutto questo non deve però distrarci da quelle che sono le peculiarità del nostro mestiere, ovvero l’autonomia nel gestire il proprio percorso, la conoscenza approfondita del campo in cui si opera e, non ultima, la creatività nell’individuare soluzioni efficaci per contesti in rapido mutamento.

Ed è su queste caratteristiche che è importante puntare per poter continuare a crescere affrontando le sfide di un settore che, per la categoria dei dottori commercialisti in particolare, diventa ogni giorno più competitivo. Per farlo, serve investire sugli strumenti giusti, a partire dalla formazione e dall’aggiornamento continuo, passando per la digitalizzazione e puntando sullo sviluppo di competenze trasversali, sfruttando anche la leva sempre più strategica delle aggregazioni.

Anche l’andamento storicamente anticiclico dei nostri redditi che, secondo gli ultimi dati, sembrano aver tenuto anche di fronte alla pandemia, non può farci dimenticare che, se le medie reddituali rimangono su buoni livelli, l’attenzione deve andare anche ai tanti divari che, tuttora, permangono tra professionisti di genere, età e provenienza diversi.

Con questa consapevolezza, insieme al nuovo Consiglio di Amministrazione, in questo primo anno di mandato, abbiamo scelto di investire, attraverso nuove misure di welfare strategico, su iniziative in grado di facilitare l’accesso e lo sviluppo dei percorsi professionali degli iscritti.

Per continuare a crescere, anno dopo anno, insieme.

Ed è con questo auspicio che, anche a nome del Consiglio di Amministrazione della Cassa, auguro a voi tutti e alle vostre famiglie buon Natale e un 2022 ricco di felicità e soddisfazioni, personali e professionali,

Il Presidente
Stefano Distilli