CNPADC News

Professione e previdenza unite nella crescita

Professione & Previdenza Unite nella Crescita è l'informativa agli Associati nata nel dicembre 2009 come strumento di comunicazione e di aggiornamento sulle tematiche previdenziali di maggiore attualità e sui servizi di principale interesse per gli iscritti.

Tu sei qui

Inizia l'era del welfare strategico

Stampa

La Cnpadc chiude l’anno 2018 con una svolta epocale, l’approvazione da parte dei Ministeri Vigilanti delle modifiche del Regolamento Unitario della Cassa volute e votate all’unanimità dall’Assemblea dei Delegati.

Non solo interventi mirati ai singoli iscritti che ne fanno richiesta, in maggioranza ricollegati ad eventi patologici, quanto piuttosto azioni tese a supportare l’attività degli iscritti, strizzando l’occhio agli ultimi arrivati, di norma con redditi inferiori, nell’intento di rendere meno gravoso l’ingresso nel mondo della libera professione di Dottore Commercialista, che comporta sempre maggiori difficoltà e oneri.

Le novità così introdotte si prefiggono di agevolare i Dottori Commercialisti e puntano a sostenere lo sviluppo ed il mantenimento della professione che, è bene ricordarlo, resta primario fondamento per l’equilibrio di lungo periodo della nostra Cassa.

La CNPADC è riuscita a coniugare, da un lato la necessità di sviluppare gli strumenti a disposizione per aiutare gli iscritti ad affrontare gli oneri legati alle dinamiche della nostra professione, dall’altro i vincoli di natura economico-finanziaria che salvaguardano la sostenibilità del sistema nel medio-lungo periodo, ottenendo l’avallo dei Ministeri Vigilanti per l’utilizzo di fondi assistenziali a supporto dell’attività professionale.

Tra le principali novità, in primo luogo la possibilità, introdotta con la nuova formulazione dell’art. 47 di fornire:

- la copertura assicurativa (RC Professionale);

- la tutela sanitaria ai tirocinanti che decidono di pre-iscriversi alla Cassa.

Tuttavia il mutamento più rilevante risiede nel contenuto del nuovo art. 56 bis del Regolamento Unitario, grazie al quale la Cassa “può emanare bandi di concorso per l’erogazione di contributi a favore degli iscritti con l’obbiettivo di supportate e valorizzare la professione di Dottore Commercialista nelle fasi di avvio, specializzazione, aggiornamento e sviluppo professionale”.

Il nuovo welfare strategico, un piccolo passo per la CNPADC, un grande passo per i Dottori Commercialisti.

 

Fabio Enrico Pessina
Consigliere CNPADC