CNPADC News

Professione e previdenza unite nella crescita

Professione & Previdenza Unite nella Crescita è l'informativa agli Associati nata nel dicembre 2009 come strumento di comunicazione e di aggiornamento sulle tematiche previdenziali di maggiore attualità e sui servizi di principale interesse per gli iscritti.

Tu sei qui

Fatturazione elettronica: la Cassa si conferma tra gli enti più virtuosi

Stampa

Nel 2015 (Newsletter n° 3/2015 ndr) la Cassa era stata premiata come Best Practice per l’implementazione della fatturazione elettronica.

Il riconoscimento assegnato da AGID e Politecnico di Milano premiava il progetto di revisione delle modalità operative interne e l’applicazione di nuove tecnologie a supporto dei processi riferiti  alla fatturazione elettronica.

Piacevole e non previsto risultato di quel progetto fu essere inseriti nelle più virtuose  “Pubbliche Amministrazioni” in termini di velocità dei pagamenti sulla base dei dati raccolti dal MEF.

Oggi, sebbene il numero di enti coinvolti nel processo di fatturazione elettronica sia passato da alcune migliaia a più di 20.000, la Cassa è ancora presente tra gli enti più virtuosi.

I dati raccolti dal MEF nell’ultimo anno confermano che la Cassa risulta essere tra le primissime posizioni degli enti che liquidano tutti i fornitori più velocemente e senza arretrati.

Riteniamo che questo risultato evidenzi ancora una volta l’efficacia dell’azione di trasformazione profondamente innovativa che la Cassa ha voluto dare al suo modello gestionale.

Il percorso di completa digitalizzazione dei processi amministrativi di acquisto, fatturazione e liquidazione dei fornitori si è ormai consolidato e la Cassa gestisce tutto il ciclo di vita dei beni e servizi, dalla nascita dell’esigenza alla conservazione elettronica della fattura, con un processo totalmente digitale senza la necessità di utilizzare “carta e penna” ma utilizzando esclusivamente documenti digitali e firma digitale.